Mockingjay - Collins Suzanne Dei tre libri, questo è il peggiore.
Volevo dargli 3 e mezzo come voto complessivo, ma posso arrotondare a 3 perché parte veramente a rilento ( e metà libro è noiosissima ) e si riprende solo un pò da metà in avanti. Alcuni fatti accadono troppo velocemente, salvano Peeta subito, prendono Capitol city e quasi non si capisce come è successo. Gale, personaggio che non ho mai amato, diventa del tutto insopportabile in questo libro. Sono stata contentissima di essermelo tolta dalle scatole dopo un pò, e ancora più contenta che Katniss alla fine non abbia scelto lui.
Per carità, anche Katniss peggiora parecchio in questo libro, e dire che nel primo libro mi era piaciuta tanto, ma qui si perde completamente. Dov'è la protagonista forte del primo libro? quella che è sopravvissuta agli Hunger games, che ha lottato per la propria vita, che si è offerta volontaria per una missione praticamente suicida per salvare la sorella? Deve essere morta dopo il secondo libro, perché qui non l'ho proprio vista. Katniss non fa altro che pensare al noiosissimo triangolo amoroso. Gale o Peeta? E' diventata una vera egoista e pensa unicamente a se stessa ( è inutile che spessa dica " forse ero così anche prima" perché non è vero, prima era una protagonista interessante, ora no ) bacia Gale ma anche Peeta, non sa chi ama dei due perché veramente non ama nessuno di loro.
Ha ragione Gale quando dice che lei sceglierà quello che le farà più comodo alla fine. Katniss in questo libro si muove esattamente così, per sua comodità personale. Come faccio a trovare anche minimamente interessante un personaggio così? Se fosse un personaggio secondario chiuderei anche un occhio, ma stiamo parlando della protagonista, di quella che dovrebbe ispirare la rivolta, che dovrebbe far identificare i lettori, almeno una parte di loro, ma com'è possibile? come ha fatto la Collins a trasformare in qualche centinaio di pagine Katniss da una donna forte ad una senza spina dorsale? Perché lo ha fatto poi?!
Alcune morti del libro me le aspettavo proprio, perché sentivo che Gale e Peeta non sarebbero morti e sembra che un libro non possa finire senza fare strage di personaggi, se no quasi non ti prendono sul serio. Alcuni personaggi sentivo nel profondo che sarebbero morti ma speravo di sbagliarmi ( Finnick, ti ho tanto amato xD ) ma alcune morti sono assolutamente senza motivo ( Prim? Insomma, doveva proprio ucciderla?
Se voleva dare una spinta a Katniss, poteva trovare un modo meno sbrigativo e più interessante. )
Nel complesso il libro manca di quel qualcosa che mi ha fatto apprezzare gli altri due, e come sempre le serie non riescono a chiudere in maniera incisiva.