Firelight - Sophie Jordan Mi sforzo di sorridere, ed è una sofferenza. «Volo, ovviamente.»

Poteva essere molto meglio ( le mie aspettative erano alte ) ma poteva essere anche molto peggio ( dopo una cinquantina di pagine ho temuto davvero che fosse una copia di Twilight). Ho detestato il rapporto Jacinta/Tamra, perché Tamra viene descritta come bellissima, perfetta sotto ogni aspetto, aggrazziata, bravissima ad ambientarsi ma.. ci ricordiamo che sono gemelle? Possibile che una abbia i capelli perfetti e sempre in piega, e l'altra sempre arruffati e crespi? Tamra è troppo gelosa della sorella, insomma, capisco essere un pò gelosa visto che non puoi manifestarti e tu sarai vecchia e decrepita mentre tua sorella sarà giovane fino a quanto.. trecento anni? Anno più, anno meno. Tamra però esagera. Passa dal ohcometiamoJacintamiadolce a coltellate alle spalle, frasi acide e cose così. Visto come finisce il libro ci sarà sicuramente un seguito, togliete Tamra da questo seguito per pietààà! La storia d'amore poi, vogliamo davvero parlarne? Twilight vi dice qualcosa? Lui la vede ed è un colpo di fulmine, tutte le ragazze della scuola ci provano con lui ma lui non se le fila proprio, la scuola è piena di bei ragazzi ( vedesi Ben, uno dei tanti che passa Tamra ) ma chissà com'è tutte vogliono proprio lui, è ricco e misterioso, non si sa quasi niente della sua famiglia ma Edward.. em.. will volevo dire, ripete spesso a Jacinta di stargli lontano perché lui è pericoloso. Insomma, io avrei voluto vedere i draghi ed invece con questo fuggi fuggi dal clan non si sono visti mai, MAI! E' praticamente uno young adult come tutti gli altri, con l'eccezione che Bella.. Jacinta ogni tanto sputa fuoco ed invece di risplendere al solo diventa un pò gialla e le spuntano le ali.