Non ti addormentare - Watson S. J. Non è male, ma credo che mi sarebbe piaciuto molto di più se non avessi intuito la maggior parte delle cose a metà libro. Credo di aver visto/letto troppi thriller ( e dire che non sono neanche il mio genere, è colpa di mia madre che ne va matta ) ma spesso riesco a capire chi è il killer e cose così. In questo il killer non c'è ( uhm..quasi ), ma avevo intuito che il marito non era il marito ma l'amante, alcune cose ancora non mi tornavano del tutto, ma quando Mike ha ammesso di non essere suo marito e tutto il resto, per me non è stata affatto una sorpresa. Avrei voluto dare 4 stelle a questo libro, perché è scritto bene e la trama non è malaccio, però senza colpo di scena finale sento che ha perso qualcosa di fondamentale. Non credo di essere l'unica ad aver intuito il finale ( nè accuso chi non lo ha fatto, ovvio :D ) ma se l'ho intuito io, vuol dire che era "banale" come scelta e credo che questa sia la vera pecca del libro. Se alla fine avessi scoperto che Claire era associata in qualche modo con Mike, che lui non era semplicemente folle e basta ma si era fatto aiutare da altri ( magari il dottor Nash, quello sì sarebbe stato un colpo di scena ) ma visto che la trama ha semplicemente fatto il suo corso, uhm.. ha perso qualcosa. Comunque un libro che si legge bene, interessante e tutto il resto, non penso di aver perso ore a leggerlo XD E' una trama molto "da film", quindi se dovessi vedere prossimamente nelle sale una cosa simile o proprio la trasposizione cinematografica di questo libro, non me ne stupirei.