LadyNym

Shadow Kiss (Vampire Academy, #3)

Shadow Kiss (Vampire Academy, #3) - Richelle Mead Questo libro mi ha un po' annoiata per alcuni versi, so che molti fangirlano perchè finalmente Rose e Dimitri hanno quagliato ma era talmente scontata come cosa che sinceramente..
Mi aspettavo che morisse qualcun altro, tipo Eddie l'ho visto spacciato più volte ed all fine si è salvato ( forse perché uccidere prima Mason e poi Eddie era, effettivamente, troppo ) o la madre di Rose ( tanto ormai, a cosa serve? la parte della cattiva l'ha fatta ) o qualcuno dei bulletti, ma forse era una cosa troppo cattiva, meglio far morire i buoni.
Trasformare Dimistri è in parte un colpo di scena, ma sicuramente Rose troverà un modo per far tornare normale chi si è trasformato grazie allo spirito o cavolate varie ( tanto per i protagonisti si trova sempre la soluzione, non ci credo proprio che lei ucciderà Dimitri ).
Rose, che aveva fatto qualche miglioramento nell'altro libro, è peggiorata tantissimo.
Fa scelte sbagliatissime, continua a cercare di convincersi che ' vengono prima loro ' e dice sempre di essere molto altruista e di pensare soltanto a Lissa ed al suo bene, ma quando mai? Mentire, non dirle niente non è per proteggerla, sono cavolate, quello è perché voleva tenersi quelle cose per sè ed in parte se ne vergognava ma un vero rapporto di amicizia presuppone sincerità da tutte e due le parti. Ha fatto proprio bene Lissa ad arrabbiarsi con lei.
Quando Rosa ha dovuto veramente scegliere la sicurezza di Lissa cosa ha fatto? Ecco, ha abbandonato tutto e ciao ciao Lissa ( 'poi torno eh Lissa, sei famosa, importantissima ma lasciami un posticino mentre io vado a fami i fatti miei e oh, non avrò il diploma visto che lascio tutto così ma a te non interessa, no? ciao ciao' ). Brava Rose, brava. Ecco il tuo tanto decantato altruismo.
Non fraintendete, io detesto Lissa, è il personaggio più odioso ed inutile della serie ma fin dall'inizio Rose non ha fatto altro che dire che doveva proteggerla, che era lo scopo della sua vita e poi come va a finire? che scappa per il suo grande amore. Ho detestato il trattamento che ha riservato al povero Adrian, che è mezzo pazzo e non può farci niente ma aiuta comunque tutti e lei 1) crede a tutti i pettegolezzi assurdi che spargono su di lui ( ma sei scema allora! sei stata vittima anche tu di pettegolezzi, sai che sono spesso falsi, però quando si tratta di Adrian abbocchi a tutto!? ) 2) va da lui sfruttando il fatto che lui sia attratto da lei per avere soldi, gli mente e si lamenta anche di lui mentre gli frega un bel po' di soldi. Insomma Rose, sei uno schifo.
Si comporta come una bambina viziata facendo i capricci perché all'esercitazione non le assegnano Lissa, ma è un'esercitazione per la miseria! Io ad una cosa infantile avrei subito detto ' lascia stare, non sei tagliata per questo lavoro, sei una rompipalle assurda ' e poi quando finisce con Christian, lo conosci pure! Perché ti lamenti? Ovviamente stando con lui inizia a capire che non è così male, e lo apprezza quando? quando ovviamente ha bisogno che lui usi il fuoco per farle avere qualche nuovo tatuaggio dietro al collo. Oh, ma brava.
Stendiamo un velo pietoso per la storia delle difese della scuola infranti dai mocciosetti che facevano giochetti magici in cortile, uhm sul serio? poteva trovare una motivazione migliore!

Frostbite (Vampire Academy, #2)

Frostbite (Vampire Academy, #2) - Richelle Mead Molte cose di questo libro erano prevedibili, tipo che Rose e Mason non sarebbero MAI durati. Lei finirà con Dimitri, quando non lo so ancora, ma succederà. Questo toglie del tutto interesse (per me) sulla storia d'amore, perché tanto si sa che finiranno assieme.
Mi è dispiaciuto per Mason, perché come personaggio mi piaceva ma doveva 'liberare' Rose, quindi avrei dovuto capirlo ( pensavo che sarebbe finito con Mia, sopratutto quando ha iniziato a parlarne tanto bene ma.. ). Lissa è ancora più insopportabile che nel primo libro. Ingenua, inutile, piagnucolosa, egoista. Pensa solo a se stessa e non si preoccupa MAI della sua migliore amica. Parlano tranquillamente e 'oh Rose, è da Natale che vedo che hai qualcosa che non va' e Rose ' beh ecco..' e subito Lissa riprende a parlare di sé, di Adrian, di Christian, delle feste e ah sì, stavamo parlando di te Rose? pazienza! Infondo sono io la Moroi ricchissima e super figa,no?

Inizia ad uscire con Christian e si dimentica completamente di lei, non si pone nemmeno il problema ed appena litigano torna da Rose implorandola di accompagnarla alla festa perché non vuole andarci da sola, lo avesse chiesto a me gli avrei dato un calcione.
Non ho capito bene la parte di Tasha in questo libro ( a parte fa ingelosire Rose) e dalla descrizione della storia di Christian nel primo libro non avevo assolutamente capito che fosse così giovane e carina ( ma quando mai nei libri YA ci sono cesse infondo?).
Includere Janine nella storia va bene se non è lì sono per fare la bacchettona ( e lo fa per tutto il libro ), tra l'altro ha abbandonato la figlia in una Accademia e non è mai andata a trovarla, ora vorrebbe anche fare la parte della madre amorevole? No,grazie. Potevi pensarci prima!
Mi chiamo Chuck - Aaron Karo Libro carino per una lettura leggera, ma niente di entusiasmante.
Non capisco come mai lui non abbia pensato di dire ad Amy che aveva qualche allergia ai cani o cose così ( forse aveva paura di allontanarla ancora di più visto che lei amava quella palla di pelo ) invece di soffrire fino a scoppiare. Finale un po' troppo felice ( Steve e Beth insieme? uhm, ma se nemmeno gli accettava l'amicizia su facebook) comunque carino.
Comunque finito il libro, per curiosità, il disturbo ossessivo-compulsivo l'ho cercato veramente su wikipedia ed alcune cose sono ridicole, praticamente è come dire che in forma lieve ne soffriamo tutti quanti ( tipo il DOC da accumulo: il paziente colleziona enormi quantità di oggetti inutili e non riesce a disfarsene è assolutamente mia madre, e controllare ripetitivamente che la macchina parcheggiata sia ben chiusa a chiave prima di lasciarla mi sembra una cosa da persona guardigna non disturbata!)

Vampire Academy (Vampire Academy, #1)

Vampire Academy (Vampire Academy, #1) - Richelle Mead La storia di per sè non è male, anche se ci sono alcune cose che andrebbero aggiustate.
Rose non può fare la facilotta con tutti e poi ammettere che è vergine, la storia stride un po' ( e che senso ha poi? Per dimostrare che lei si conserva per l'amore della sua vita? ma non sembra proprio. ) e visto l'atteggiamento che tiene con i ragazzi non può certo poi offendersi se alcuni le danno della puttana, la fama se la crea lei.
Mia è troppo la cattiva cattivissima, anche il pezzo del suo passato con il fratello di Lissa non la salva un granché ed anzi, la rende ridicola. Il fatto che poi sia disposta ad andare a letto con chiunque pur di ottenere quello che vuole beh..
Lissa è troppo ingenua, tanto da diventare in alcuni punti veramente irritante e non capisco come un personaggio come Christian possa andarci d'accordo,ma la loro storia d'amore era scontatissima, come per me era scontato che fosse stata Natalie a mettere gli animali morti e che il cattivo fosse victor.
Colpa di mia madre, mi ha fatto vedere troppi gialli ed ora sono un fenomeno nel riconoscere i killer/cattivoni della situazione ( infatti anche mia sorella aveva indovinato haha ).
Comunque ero molto prevenuta per il fatto che si trattasse di una storia di 'vampiri' quando alla fin fine non c'è poi tanto vampirismo nella storia ( per fortuna, non sono proprio una fan ).
Altra cosa fastidiosa e che spero non continui a ripetere nei prossimi libri :
Rose: sono bellissima, tutte le altre ragazze di questa scuola sono mediocri e portano al 38, ma io ho due tette come due meloni.
Uhm.. è davvero necessario? No, grazie.
The Silver Linings Playbook - Matthew Quick Il lato positivo / Silver Linings Playbook è sicuramente un bel libro, con personaggi ben caratterizzati ed interessanti, è scritto bene e la storia, per quanto non sia originalissima, è intrigante ma manca qualcosa.
Mi aspettavo che, una volta sciolti tutti i nodi e ricordato tutto quanto, le cose per Pat sarebbero cambiate drasticamente invece la storia resta lineare fino alla fine. Era scontato che lui e Tiffany si sarebbero riappacificati, però io avrei voluto vedere un vero incontro tra lui e Nikki visto che la rincorre da tutto il libro.
So che ha un'ordinanza restrittiva nei suoi confronti perché era violento e per quello che ha fatto ( certo che lei non era una santa, proprio no ) e che le lettere erano false e bla bla, ma avrei voluto che lei vedesse che uomo era diventato senza di lei e si pentisse di aver trascurato una persona del genere, invece vederla felice e contenta mi ha fatto storcere un po' il naso.
Credevo che Pat avrebbe fatto qualcosa per aiutare il rapporto tra la madre ed il padre, e pensavo che tutto si sarebbe chiuso con ( possibilmente ) un divorzio vista la sua esperienza con Nikki ( per un po' Pat sembra aver capito che il padre tratta la madre non proprio come lui trattava Nikki,ma quasi ) ma poi alla fin fine non fa altro che sopportare e sopportare.
Bel libro, forse un po' sopravvalutato visto quanto ne ho sentito parlare prima di leggerlo.
Uno splendido disastro - Jamie McGuire, Adria Tissoni Non ci siamo proprio.
Cercare di far passare per romantico uno stalker possessivo e violento non mi sembra una buona cosa. Tra l'altro la storia è noiosa ed i personaggi sono orripilanti.Non si salva niente in questo libro, è perfino scritto male.
Ascend  - Amanda Hocking Non so nemmeno perché l'ho letto,forse per finire la trilogia e perché ormai lo avevo, quindi..
Metto due come voto e non uno solo perché il finale non me lo aspettavo, ma non perché sia un bel finale, perché effettivamente è pur sempre una cavolata. Credevo che lei sarebbe finita con Finn, perché in tutti i libri YA la storia d'amore iniziale poi finisce in ' e vissero tutti felici e contenti', questa volta no, ovviamente lui era troppo povero ed insignificante per lei, lei doveva puntare il principe.
Loki mi piaceva, almeno finché non ha iniziato a sbavare per lei senza motivo. Tutti gli uomini la amano pazzamente tranne Tove (grande Tove!) ed ora immagino la Hocking che si scervella per trovare un motivo *pensa pensa pensa* come mai un uomo non è attratto dalla mia Mary Sue perfetta? *pensa pensa pensa* TROVATO! ( ci siete arrivati anche voi,eh? io lo avevo capito :D ) è gay! -.-
Alcuni pezzi sono scritti così male da essere degni solo di una fanfiction ( una pessima fanfiction, tra l'altro ) l'uccisione del cattivo-cattivissimo è ideata in maniera ridicola, del tipo "ma lui non può morire, è immortale" ( che tra l'altro qualcuno dovrebbe spiegare alla Mary Sue significa che il suo arco vitale non si esaurisce per cause naturali, non che se gli tagli un braccio lui non sanguina -.- ) poi arriva Duncan e ' non c'entra niente, è un momento critico e stiamo per morire tutti, ma lasciate che vi racconti la favola che mi raccontava sempre mamma sulla tigre, volpe e il serpente' e lei 'ohhhh effettivamente possiamo decapitarlo, così muore di sicuro' *applausi scroscianti per questa ovvietà assurda*
Appena Mia è entrata in scena ho capito che c'era qualcosa che non andava con Finn, insomma 'ciao rimpiazzo, come va?' il fatto che la descrivesse anche mooolto più bella di lei mi ha fatto storcere il naso. Cioè io ti ho scartato, ti do la colpa per tutti i libri solo perché tu mi hai protetta ed hai fatto la scelta giusta per me, ora ti rifilo la gnocca così stai zitto.
Beh.. non leggetelo LOL
The Midnight Heir - Cassandra Clare, Sarah Rees Brennan Possibile che tutti gi Herondale sono strafighi e depressi? Vorrei incontrarne uno felice tutto il giorno e con un nasone epico e grasso magari.
A proposito di brutto e grasso ovviamente Will si è mantenuto figo dopo 25 e passa anni e Tatiana invece? una cessa che dimostra 20 anni più di quelli che ha. Coooosa? Perché? che senso ha mettere la 'cattiva' brutta e perfida? non è la strega di una fiaba eh, non serve proprio. E la 'figlia'? stendiamo un velo pietoso. Fortuna che c'è stata poco perché sembrava peggio di Tessa SonoUnaMarySue Gray.
Parliamo di James. Prima di tutto il nome. Soltanto a me sembra veramente veramente da bastardo chiamare il figlio come il migliroe amico a cui hai fregato la ragazza? Uhm.
Lui poi diventa 'ombra' COSA? ovviamente ha sangue di demone visto che Tessa ha sangue di demone, ma perché per lui è negli occhi quando per Tessa non ha nessuna apparenza fisica? e poi che marysuata, insomma ok magnus lo ha negli occhi ma proprio non lo volevi rovinare questo fighetto eh? farlo tipo rosa a poix neri?
Il mio ebook reader mi ha regalato la parte più divertente del libro, ma solo perché cambiava pagina in un punto particolare, ed io sono scoppiata a ridere:

Il ricordo di Will da ragazzo era ancora così vivido in lui che fu uno shock rivederlo ora, più vecchio, più largo

Io qui sono scoppiata a ridere immaginandomi un Will appesantito dagli anni e dalla buona cucina ma poi girando pagina ho letto ' di spalle ' e ho capito che il mio ebook reader è un genio del male.
Poi Tessa e Will scrivono taaaante lettere a Magnus, perché ovviamente non fanno altro che dire che sono amicissimi del cuore, ma queste lettere a Magnus non arrivano mai.
Ora, non vi vedete da 25 anni, come cavolo è possibile che non vi siate accorti che in 25 anni magnus non vi ha MAI risposto?

Mi ha fatto anche molto ridere il ' Quanto si volevano bene quei tre' riferito a Will, Tessa e Jem. Beh, dopo tutto quello che si sono fatti HAHAHA e James che lo chiama Zio Jem? a me sarebbe partito il pugno sul naso immediato se fossi stato Jem, oppure voglio la funzione da Dissenatore e gli divoro l'anima così non rompe più.
Gregor and the Prophecy of Bane (The Underland Chronicles, Book 2) - Suzanne  Collins Fu in quel momento che Gregor stabilì che si era vincolato a un grosso
idiota. Ed era quasi certo che Ares fosse giunto alla stessa conclusione.


Boots sparisce nel nulla in un parco ma lui trova subito un'enorme zampa di scarafaggio a terra perché un cane ci stava giocando. Ora, come ha fatto il padrone del cane a non chiedersi cosa fosse quell'enorme coso? No, l'ha ignorato "Andiamo a casa Fido, ignoriamo quell'enorme cosa nera con cui giocavi due secondi fa. Non so cosa sia, ma fa niente, non sarò di sicuro un arto di un enorme scarafaggio" semi cit dai pensieri del padrone del cane. Gregor non ha un soldo per mangiare (letteralmente) la sorella se la fa addosso e naviga nei suoi escrementi perché non hanno soldi per i pannolini ma..HA UN CELLULARE! eh sì, sembra assurdo ma ce l'ha! La motivazione qual è? che la madre se no si preoccupa.
Coooooosa?
Cioè "tesoro mi raccomando chiamami casomai succedesse qualcosa, ok? ti regalo questo costosissimo cellulare, anche se per le precedenti 50 pagine la collins non ha fatto altro che ripetere che siamo alla canna del gas, che non festeggiamo il natale perché soldi non en abbiamo, che se la vicina non ci desse cibo moriremmo di fame, ma intanto abbiamo un cellulare, così tu ci puoi chiamare quando stai per tornare nel sottomondo" ma ceeeerto! Chiamo il padre e "ciao pa', io vado nel sottomondo. Non dire niente, sei flaccido e stai sempre male, non puoi fare niente per me. Ho 11 anni, ma vado uguale" e va. Ma sei scemo Gregor? Vedere come hanno ridotto tuo padre avrebbe dovuto insegnarti qualcosa,ed invece no. Proprio no.

Vogliamo parlare delle profezie di Sandwich?

SE IL SOTTO È CADUTO
E IL SOPRA HA SALTATO,
SE LA VITA È STATA MORTE
E MORTE LA VITA HA FALCIATO,
QUALCOSA SORGERÀ DALLE TENEBRE
PER RIDURRE IL SOTTOMONDO IN CENERE.
NELL’ABISSO SENTITE
LA FURIOSA ZAMPATA
DEL RATTO DI NEVE
DA TEMPO DIMENTICATA,
DELLA BIANCA PERFIDIA
CHE CONTINUA A GRATTARE
POTRÀ IL GUERRIERO
LA LUCE ANNIENTARE?
COSA TOGLIEREBBE
AL GUERRIERO IL VIGORE?
COSA CERCANO I RODENTI
CON SIFFATTO ARDORE?
SOLO UN CUCCIOLO
CHE APPENA SI REGGE,
MA CHE IL MONDO DI SOTTO SORREGGE
MUOIA IL PICCOLO
E MORIRÀ IL SUO CUORE,
MORIRÀ LA SUA PARTE MIGLIORE.
MORIRÀ LA PACE DI QUESTI MOMENTI.
LA CHIAVE DEL POTERE
È IN MANO AI RODENTI

Insomma, dai. Io alle elementari facevo rime migliori! Capisco che possa essere,in parte, un problema di traduzione ma non credo che in originale fosse tanto meglio. Questi a Regalia prendono veramente sul serio uno che si chiama Sandwich e scrive roba del genere? Insomma, Sandwich è meglio se torna a fare i panini.

Vogliamo parlare dei cugini di Luxa? Howard ( l'unico che salvo della famiglia ) Stellovet ( la figona bionda ) Kent e Hero ( due nomi di merda, i classici gemelli cattivi ) e la bambina.
Non mi è piaciuta affatto l'idea di dare a Gergor questo potere e di renderlo un grandissimo combattente senza meriti. Twitchtip precisa che quelli come lui nascono con un grande talento senza essersi allenati affatto, ma possibile che nel primo libro Gregor non sapeva fare niente ed ora è il più rbavo di tutti? Lo ha nominato guerriero e poi si è accorta che era una mezza sola, ma poteva pensarci prima. Poteva farlo iscrivere ad un corso di kung fu, perché cosìè un baro.
Devo essere sincera a me Boots sta antipatica da morire. Per favore DIVORATELAAAAAAA. Mangia per dieci, ma cavolo ha 2 anni e non fa un cavolo tutto il tempo, mangia poco almeno che sei inutile!
Molte altre cose poi non hanno senso. E' ovvio che questi sottomondo che fanno tanto i raffinati sono,in realtà,degli incivili. Gregor ed Ares tornano dopo aver dato il Flagello a Ripred ( io credevo che il Flagello fosse Boots HAHAH non ci sono andata poi così lontana! ) e la gente che cosa fa? GLi tira roba addosso facendo partire una lapidazione. Cooosa? Vi ricordate che se non fosse per Gregor sareste morti già la volta scorsa? No,eh? Ed il fatto che alla fine Boots sia miracolosamente viva pff (Ovviamente anche Luxa sarà vivissia, il love interest non muore MAI ). Vikus poi gli deve dare soltanto una medicina per il padre prima che torni a casa, e che cosa fa?Gli mette nella busta triliardi di soldi. E dove li aveva?come ne conosceva il valore?E poi lo ha fatto di nascosto,perché? Perché ovviamente Gregor è troppo buono e puro,non potrebbe accettare di venire pagato alla luce del sole per quello che ha fatto.
Poi forse sono soltanto io, ma avete patito la fame fino al giorno prima,vi sembra il caso di mettervi a comprare orecchini come regalo di natale? Ecco, a me proprio no.

L'arte di correre

L'arte di correre - Haruki Murakami, Antonietta Pastore Forse sono troppo pretenziosa io, ma mi aspettavo di meglio ( in particolar modo visto che è un libro di Murakami!).
Pensavo che la corsa fosse una scusa per raccontare delle storie, aneddoti, cose interessanti invece per il 99% del tempo non fa altro che parlare della musica che ascolta ( va bene una volta, ma crede veramente che sia così interessante leggere sempre che non ama gli ipod etc. e che canzoni ascolta?), quanti km fa ogni mese ( interessante all'inizio, ma poi? spazio buttato via ) le maratone che corre e cosa pensa mentre corre ( e la risposta a quest'ultima parte di solito è "mah,niente").
Insomma non lo consiglio proprio.
Hana - Lauren Oliver Niente di spettacolare.
Poteva aggiungere più dettagli e più storia oltre che Hana che si eccita ogni volta che pensa al suo moroso. E' vero che questa era una storia incentrata su di lei, ma alcune cose alla fine non tornano proprio.
Era così preoccupata che Lena stesse cambiando, che non la considerasse più un'amica ( ed in effetti non è che si sia comportata bene con lei ), era terrorizzata che le beccassero alle feste e poi cosa fa alla fine? BANG! Tradiamo la mia migliore amica, così, perché sono gelosa ed il mio moroso mi ha lasciata. Poteva sicuramente trovare un finale migliore, creare un po' di motivazioni dietro quella decisione ed invece nelle ultime dieci pagine cambia tutto improvvisamente e la sua visione si stravolge.
Va bene, ti hanno quasi beccata ad una festa e te la sei fatta addosso dalla paura.
Va bene, hai capito che Steve era un idiota e voleva solo divertirsi ma che senso ha vendicarsi sull'amica? Mah.
Clockwork Princess - Cassandra Clare THE INFERNAL DEVICES ARE WITHOUT PITY.
THE INFERNAL DEVICES ARE WITHOUT REGRET.
THE INFERNAL DEVICES ARE WITHOUT NUMBER.
THE INFERNAL DEVICES WILL NEVER STOP COMING

MAY GOD HAVE MERCY ON OUR SOULS.

Avrei potuto dargli perfino 1 stella, ma Gabriel/Cecily hanno veramente salvato questo libro. Gabriel mi piaceva già prima ( sì, era odioso, ma andava contro will che faceva troppo in perfettino a volte e quindi era simpatico a pelle per me ) cecily l'ho considerata solo in questo libro, insieme sono perfetti! Il resto è un disastro, il finale quasi da fan fiction.
Possibile che soltanto gabriel ( e woosley a volte ) dica ad alta voce quello che tutti dovrebbero pensare? Tessa si vuole sposare con jem, ma che senso ha questo matrimonio? sappiamo tutti che jem ha pochi mesi, giorni forse, di vita chi mai sarebbe così crudele da condannare una donna a sposarlo sapendo di morire poco dopo? una donna che, considerando il periodo, non può sposarsi nuovamente. E' vero che tessa è immortale e quindi se ne frega altamente però che almeno non cerchi di fare la santarellina. Non riesco a credere che Jem non si sia mai accorto che Tessa e Will si amavano, insomma Jem ma sei tocco? Se ne sono accorti TUTTI ed intendo proprio tutti, perché non so quante frecciatine ci sono state in questo libro da parte di altri personaggi su questo inciucio e jem appena lo scopre cade dal pero!
Quelli che dovevano essere colpi di scena non lo sono stati. Jem=Fratello zacharia, davvero lo sapevamo tutti da una vita ormai, quello che NON potevamo prevedere era il finale.
Sarà che ormai ho capito come ragiona Cassie ma ero certa che tessa avrebbe scelto will ( WILL=JACE quindi deve essere l'amante della protagonista, clary non ha mica scelto simon eh ) quindi il fatto che sia poi andata con lui per me era solo una questione di tempo, però per quanto il loro triangolo non mi interessasse volevo che almeno scegliesse! Non può andare con will, farci dei figli ( e poi tra l'altro, che mary sue assurda che è tessa, è metà shadowhunter, metà demone, però può figliare, potentissima, ma con sembianze completamente umano INSOMMA NO! ) poi una volta che will è morto e sepolto, ok facciamo tornare jem figo come prima, così ora può quagliare anche con lui. NO. Dovevi scegliere almeno, non puoi passarteli come un cambio di vestiti.
Bruttissimo il pezzo in cui will trova tess e per me suonava come un ' Jem è morto, l'ho sentito mentre ero alla locanda, il mio cuore si è praticamente spezzato, bene ora siamo solo io e te, facciamolo Tessa' e lei è ovviamente ' Oh will, ma certo! ' e io -.-

Alcune citazioni di Woosley riassumono perfettamente quello che penso io di questo triangolo e di Tessa ( Grazie Woosley, sei un genio )

He will die anyway. And the sooner he dies, the sooner you can have his fiancée, the one you’re in love with.Really you ought to be counting with great eagerness the days till he expires

“Liar,” said Woolsey. “Really, what is the difference if one of them dies? You always have a fine secondary option.”

“One can love two children. But your heart can be given in romantic love to only a single other,” said Woolsey. “That is the nature of Eros, is it not? So novels would tell us, though I have no experience of it myself.”

Ho pensato per un attimo che avrebbe veramente ucciso Henry ed a quel punto avrei dato fuoco al libro, perché non puoi fare strage dei personaggi secondari, e poi non toccare il triangolo. Comunque per me questo libro non è stato all'altezza, ha voluto accontentare tutti ( tant'è che Tessa finisce con tutti e due AHAHAHAH ) e quindi non ha accontentato praticamente nessuno.
Il seggio vacante - Silvia Piraccini, J.K. Rowling Noioso è il modo migliore per descrivere questo libro.
J.K. Rowling scrive molto bene, questo però non l'autorizza a scrivere 500 pagine di "niente".
Mi sono avvicinata al libro per curiosità ( e NO, non sono rimasta delusa perché mi aspettavo un altro Harry Potter ) ma già dalle prime pagine mi sono trovata in grande confusione. I personaggi sono troppi e vengono presentati troppo rapidamente, tanto che per un pò ho considerato l'idea di prendere carta e penna e di fare una mappa concettuale!
Alcuni capitoli sono lì solo perché la Rowling quel giorno aveva voglia di scrivere, altrimenti non hanno senso di esistere, il problema è che è così per praticamente mezzo libro!
Volevo dargli di più come voto finale, ma i personaggi non mi hanno mai presa ( è vero che alcuni sono molto 'realistici' ma in alcuni casi risultano grotteschi ) e la storia resta piatta fino alle ultime 100 pagine dove invece succedono troppe cose e troppo rapidamente.
Non me la sento di consigliare questo libri neanche a chi ama lo stile della Rowling, perché secondo me ha perso tempo con questo libro e poteva fare molto, molto meglio.
L'ombra del vento - Carlos Ruiz Zafón, Lia Sezzi Ero convinta che gli avrei dato il massimo come voto, perché è scritto molto bene, la trama è avvincente ( non riuscivo più a staccarmene da metà in poi) e sono passata anche sopra ad alcune parti che non mi hanno convinta del tutto ma il finale ha rovinato tutto quanto. Se Daniel fosse morto ed il libro si fosse concluso in quel punto, avrebbe meritato il voto massimo ma il finale è troppo finto e mieloso. A loro va tutto bene, Clara è una donna di facili costumi che si è sposata solo per denaro, divorziata, si concede a tutti e perfino al vecchio maestro di musica. Tomas, che ha sbagliato lui menando l'amico, ora sembra che gli tenga il muso e non si parlano più. Bea è una santa scesa in terra e non ha difetti, noiosa oltre ogni dire e poi, ovviamente, il mio personaggio preferito (Miguel) muore sempre.
Mare al mattino - Margaret Mazzantini Pensava soltanto a quello. Riportare la sua vita a quel punto.
Nel punto dove si era interrotta.
Si trattava di unire due lembi di terra, due lembi di tempo.
In mezzo c’era il mare.
Switched - Amanda Hocking
«Sai muovere gli oggetti?».
«Con le mani, sì».
«Ovviamente», disse alzando gli occhi al cielo. «Visto che non sei paraplegica, davo per scontato che ne fossi fisicamente capace».


Questo libro è una noia mortale, lo preciso subito, non so come ho fatto ad arrivare fino alla fine.
La trama poteva anche essere "interessante" o almeno le premesse, ma in realtà è un disastro. Cioè lei è una troll? Sul serio? Ovviamente non quelli enormi e verdi di Shrek. I tratti che Finn cita per farle capire che è un troll o Trylle come preferiscono chiamarsi loro ( che sicuramente sta per troll altamente bono ) sono, intelligenza sviluppata ( sì, infatti la protagonista si è fatta mandare via dal tipo 6 scuole e la sua famiglia spera si diplomerà dopo 6 tentativi, un genio proprio ) capelli ribelli, asocialità, irascibilità, gusti difficli a tavola ( giuro, non me la sto inventando xD è scritto veramente nel libro ) e poca voglia di portare le scarpe.
Se qualcuno ( in particolar modo qualcuno che conosco appena ) mi desse del troll citando questi come esempi, io gli farei vedere davvero la mia "irascibilità".

Parliamo di quello che Wendy fa con le persone. Ok, è una changeling o troll e ha questa magica persuasione che, per qualche strano motivo, è già a livello avanzato anche se lei la usa solo per dormire in classe e no finire dal preside o fare come vuole, ma onestamente è un mostro! Usarla con il professore per convincerlo a non mandarti in presidenza lo capisco, certo poteva non addormentarsi tutti i giorni in classe ma va beh, passiamoci sopra.
Usarla con il ragazzo al ballo che praticamente manco conosce solo per farsi accompagnare a casa? No, cara, cos'è il tuo autista?
Usala sul fratello perché vuole andare a trovare la madre? No. Vacci da sola stella. La scusa è "è l'unico modo per farlo" no, con le persone ci si parla, se non si convincono amen, funziona così la vita. Lei invece chiede, la gente dice di no, e lei usa il su potere "speciale" per fregarli. Bella la vita.

I Troll poi non erano animali selvaggi,grezzi e bavosi? No!
Qui sono finissimi, vivono in case enormi, dipingono, amano la musica e la bella vita ( eh sì, visto che sparano i figli dalle famiglie umane più ricche e poi li rivogliono indietro con tutti i soldi di quella famiglia, bravi bravi ).
Wendy poi passa dall'inizio del libro in cui è descritta come una cessa, a via via sempre pià figona. Unica cosa interessante del libro. Tove e forse Rhys in qualche pezzo, ma il fatto che sia assolutamente bellissimo ( quando Matt invece non è niente di che ) e per una buona parte del libro non faccia altro che dire a Wendy quanto sia bella e fantastica, non me lo fa piacere del tutto.
Non voglio neanche spendere troppe parole sulla storia d'amore, perché secondo me di amore non c'è neanche l'ombra. Si vedono, lui fa la parte dello stalker a scuola e lei si preoccupa giusto un pò. Si rivedono al ballo, lui le chiede di ballare e poi la offende come manco si offenderebbe il proprio peggior nemico, lei se la lega al dito giusto per due secondi. Lui la pedina, si infiltra in camera sua passando dalla finestra ma a lei va bene, tanto è già innamorata di lui. com'è possibile? Lui ovviamente è innamorato di lei ma la loro storia ha un risvolto tragico ( si fa per dire ) visto che lei è la principessa del magico mondo dei Troll non può sposare un cacciatore ( e per quale motivo poi? perché lui ha dei poteri semi-nulli?) e quindi sono destinati a stare separati ( ma tanto non ci crede nessuno, no? ). Nessun problema, perché c'è un altro figone a palazzo, peccato che quello sia un umano e Wendy non si possa fare neanche questo. Ok, complimenti Wendy, te li scegli bene.